Brunetta, da oggi disposizione urgente Lavoro Agile nella Pubblica Amministrazione

Con una rapida direttiva, a valere da oggi 10 gennaio, in considerazione dell’aggravarsi della situazione epidemiologica nel Paese, il Ministro della Funzione Pubblica, Renato BRUNETTA, ha disposto che i dipendenti del pubblico impiego ammessi al lavoro agile potranno svolgere la prestazione lavorativa in tale modalità anche prescindendo dal limite di due giorni a settimana, a condizione che sia garantita, su base semestrale, la prevalenza dell’esecuzione della prestazione lavorativa in presenza. 

Si allega in pdf bozza direttiva.


Allegato: bozza direttiva lavoro agile_FAQ Funzione pubblica (1)

Tags


Social