Rottura del tavolo di trattativa I.C.S. Maugeri e proclamazione dello stato di agitazione in tutte le strutture

A fronte della convocazione inviataci dalla Direzione Generale dell’ ICS Maugeri, oggi 29 giugno 2018 si è svolto l’ulteriore incontro nazionale fra le delegazioni di FPCGIL, CISL FP, UIL FPL, FIALS, FSI USAE e la delegazione trattante di I.C.S. Maugeri.

Le Organizzazione Sindacali presenti hanno ribadito la richiesta di piena applicazione dell’accordo firmato a Dicembre 2017 relativamente all’applicazione del CCNL di SANITA’ PUBBLICA parte economica per il  personale in servizio alla data del 31.12.2017, con conseguente richiesta degli arretrati contrattuali e dell’adeguamento tabellare previsto dal recente rinnovo.

La I.C.S. Maugeri ha respinto tale richiesta dichiarandosi disponibile solo all’erogazione di una tantum subordinata:
1) alla sottoscrizione della deroga dell’accordo vigente
2) alla non applicazione dei nuovi tabellari della sanità pubblica
3) alla disapplicazione del CCNL della Sanità Pubblica

In relazione a tale posizione le Organizzazioni Sindacali hanno confermato la validità dell’accordo di Dicembre 2017 e, di conseguenza, la proclamazione dello stato di agitazione in tutte le strutture della I.C.S. Maugeri del  territorio nazionale.

Nei prossimi giorni, contestualmente alla formalizzazione dello stato di agitazione da comunicarsi a tutte le Prefetture, saranno definite le azioni da intraprendere sia a livello locale che a livello nazionale.

Pavia, 29 giugno 2018

La delegazione trattante nazionale
FP CGIL - CISL FP - UIL FPL - FIALS - FSI USAE


in allegato si riporta il testo su Volantino

Allegato

Altri Articoli Blog

TRATTATIVA ICS MAUGERI: LA POSIZIONE FIALS

Pavia 25 Giugno 2018 Senza giri di parole possiamo affermare che i contenuti  ...

Comunicazione: orario estivo e ferie

Dal 21 Luglio al 1 Settembre gli uffici saranno aperti dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30...