Modificare la legge Fornero: Disegno di legge di iniziativa popolare

Il diritto di andare in pensione dopo una vita di lavoro e di contribuzione è stato ingiustamente colpito dalla Legge Fornero, verso la quale le nostre proteste non si sono mai placate.

Sono passati anni, ma la classe politica non ha dato ascolto né ai cittadini né alle rappresentanze sindacale e non ha risolto nessuna criticità del meccanismo pensionistico italiano.

In tale contesto di incapacità della politica, i sindacati SNALS (scuola), FAST (trasporti), FIALS (sanità), FISMIC (industria e servizi), FNA (agricoltura), UNSA (funzioni centrali), tutti aderenti alla più grande Confederazione autonoma, la Confsal, si fanno promotori di un disegno di legge di iniziativa popolare da presentare in parlamento per modificare l’attuale normativa pensionistica e ripristinare un diritto fondamentale dei lavoratori.

Nelle prossime settimane queste OO.SS. definiranno congiuntamente il testo del disegno di legge e scenderanno nelle piazze italiane per raccogliere le 50.000 firme necessarie ai sensi dell’art.71 della Costituzione italiana.

 

Roma, 22.06.2017

 

  • Segretario Generale SNALS - Elvira Serafini
  • Segretario Generale FNA - Cosimo Nesci
  • Segretario Generale FIALS - Giuseppe Carbone
  • Segretario Generale UNSA - Massimo Battaglia
  • Segretario Generale FISMIC - Roberto Di Maulo
  • Segretario Generale FAST - Pietro Serbassi

in allegato si riporta il comunicato.

 

Altri Articoli Blog

Direttiva del Ministro Madia sul lavoro agile nella Pubblica Amministrazione: Promozione Conciliazione dei tempi di vita e di lavoro

È stata firmata dal Ministro Madia la direttiva sul lavoro agile nella PA, frutto di un lavoro...

Trattativa ARAN Roma 12 Settembre 2017

Premessa Ringraziamo l’Aran per l’apertura odierna del tavolo per il rinnovo del...